logo

Forme Unghie Gel: tutte le tipologie e quali scegliere

Forme Unghie Gel: tutte le tipologie e quali scegliere

La forma delle unghie è uno degli aspetti più importanti da prendere in considerazione in una ricostruzione in gel, questo perché ciò influisce sulla qualità del risultato finale e quindi sulla bellezza delle nostre mani.

Oltre quindi alla scelta del colore dello smalto semipermanente o del gel color bisogna fare attenzione anche a questo particolare. Vediamo in questo articolo una breve panoramica della scelta che avete a disposizione e quale potrebbe fare al caso vostro. Quando una donna si reca dall’estetica ha sempre lo stesso dubbio: cambio forma oppure no? 


L’obiettivo finale, infatti, sarà quello di avere una mano curata al meglio e delle unghie belle ed eleganti. Ma tutto questo dovrà anche basarsi sul vostro stile di vita o sulla conformazione delle vostre dita. 

Analizziamo le varie forme di unghie:


Quadrate (forma squadrata, “Square”)


La forma quadrata detta anche square è la più amata dalle donne. Il motivo è probabilmente da associare al fatto che è molto più facile applicare decori o disegni che diano libero spazio a tutte le amanti della nail art. Inoltre, non dimentichiamo che questa è anche la forma più adatta per il french


In visione laterale il bordo libero forma un angolo di 90° con il laterale inferiore. Belle e sicuramente eleganti per chi ha dita lunghe e affusolate. Sconsigliata su unghie trapezoidali o letto ungueale molto largo. Consigliata su unghia naturale con solchi ungueali paralleli.

Il principale svantaggio di chi sceglierà di avere unghie squadrate, però, sarà quello di dover affrontare un lavoro di manutenzione non da poco e di doversi servire spesso della lima. Inoltre, gli angoli così squadrati hanno il difetto di impigliarsi spesso in tessuti o altro e di essere di certo più delicati.


Unghie Square Quadrate


Mandorla (forma Almond)


Una forma sicuramente delicata ed elegante, perché se fatta nel modo corretto conferirà alla vostra mano un tocco di femminilità in grado di conquistare chiunque. Ovviamente, per realizzare questa particolare forma a mandorla, resta importante servirsi di professionisti che siano in grado di eseguirla al meglio.


Le unghie a mandorla sono più ampie alla base e più strette sui lati. Hanno una forma affusolata simile ad un ovale allungato. Consigliata su dita corte e tozze in quanto sembra che questa forma possa dare alle mani un aspetto affusolato e dita filiformi. 



Ovali 


Probabilmente la forma per le unghie più versatile in assoluto, perfetta per chi ama unghie di media lunghezza. Si adatta a qualsiasi tipo di mano e con qualsiasi lunghezza. Nonostante i tanti vantaggi, meglio però non esagerare con decori troppo vistosi o pesanti, perché rischiereste di appesantire l’effetto finale. Limitarsi a un solo colore e a una nail art semplice è la scelta migliore.


Il bordo libero ricorda un semicerchio, i laterali sono simili a quelli della mandorla ma rispettano un parallelismo diverso. 


La forma ovale è un ottimo compromesso per ottenere un risultato finale armonioso quando la mano della cliente, il tipo di lamina ungueale e la lunghezza imposta non ci permette di creare una mandorla affusolata. Consigliata su un letto ungueale corto e sconsigliata su un letto ungueale troppo largo. 



Rotonde (forma arrotondata,“Rounded” )


La forma rotonda detta anche “rounded” si può dire sia quella più naturale, perché segue il perimetro circolare del letto ungueale. Perfetta per chi non vuole doversi preoccupare di un’eccessiva manutenzione e per chi ama sbizzarrirsi con i colori. E’ una forma che si adatta sia alle unghie corte che lunghe. E’ una forma amata dalle donne che preferiscono avere unghie corte ma curate, semplici e ordinate.



Ballerina (forma “Coffin”)


Le unghie a ballerina dette anche “coffin nails” sono molto eleganti e raffinate, l’importante è tenerle lunghe. Inoltre lasciano molto spazio per la nail art che preferite, ma allo stesso tempo stanno benissimo anche con un solo colore.

È una forma squadrata, gli angoli sono ben definiti che si assottigliano verso la punta. E’ una forma che purtroppo non sta bene a tutte ma per poterle indossare è necessario avere una mano affusolata e un letto ungueale stretto e lungo. Si esegue solo in ricostruzione perché necessita di lunghezza. Sconsigliata su un letto ungueale corto e largo.



Squoval (forma “Ovale Squadrata”)


La forma squoval è un’ovale squadrato in quanto si presenta come un quadrato con gli angoli smussati. Può essere considerata il giusto compromesso tra la forma square e l’ovale. Una forma abbastanza recente e molto amata negli ultimi anni, grazie alla grinta che dona, ma senza perdere eleganza e gentilezza. Non ha bisogno di molta manutenzione e attenzione, a differenza delle square, ma dona la stessa armonia.

Ideale per chi ha unghie lunghe, robuste e affusolate.



Stiletto (forma appuntita)


La forma a stiletto è sicuramente quella più scomoda da portare in quanto è molto lunga e termina a punta. Si impiglia ovunque e si spezza con facilità. Per chi ha mani paffute e tozze è assolutamente sconsigliata in quanto rende la mano ancora più corta. 

Si esegue solo in ricostruzione perché necessita di lunghezza. Sconsigliata su un letto ungueale corto e largo. Ideale invece su unghie lunghe e dita affusolate


E’ una delle forme preferite dalle nail artist poiché si presta perfettamente a disegnare e quindi a realizzare nail art di qualsiasi genere.



Quale forma scegliere?


Ad ogni mano la sua forma, meglio quindi attenersi a dei semplici consigli. A chi ha dita lunghe e affusolate, vi assicuriamo che una forma quadrata sarà perfetta, altrimenti meglio evitarla per via dell’effetto accorciato. Se avete, infatti, dita più corte o tozze, meglio optare quella a mandorla

Per un effetto naturale e delicato, e per slanciare le proprie mani, le ovali andranno bene. In questi casi, anche le rotonde aiuteranno ad allungare e snellire, ma noi le consigliamo per mani medie grandi.Le unghie a ballerina e stiletto, invece, non stanno bene su chiunque, bisogna avere mani affusolate, lunghe e un letto ungueale stretto ed infine, in caso di mani affusolate e sottili, le squoval saranno perfette.

Condividi:
Visita il nostro shop
Articoli Recenti