logo

Sollevamento gel: come rimediare? Perché si stacca?

Sollevamento gel: come rimediare? Perché si stacca?

Ti sarà capitato di aver affidato la tua manicure ad uno studio estetico, una onicotecnica o magari di aver fatto da sola ma aver riscontrato un problema: il sollevamento del gel. Si tratta di qualcosa di molto più comune di quanto credi, ma quali sono i motivi e come rimediare?

Che tu abbia applicato un gel per copertura o per una ricostruzione o semplicemente uno smalto semipermanente, se già dopo pochi giorni ti trovi ad affrontare questo problema i motivi potrebbero essere numerosi.


Quali sono le cause del sollevamento del gel

  • Preparazione inadeguata dell’unghia: uno dei motivi principali del sollevamento del gel è una preparazione non corretta dell’unghia prima dell’applicazione del gel. È importante che tu sappia che l’80% della durata di un trattamento dipende da una corretta preparazione dell’unghia naturale. Per opacizzare l’unghia naturale devi utilizzare una lima grana 240 in quanto ha un grado di ruvidità che non aggredisce l’unghia naturale. Se scegli di utilizzare una grana differente (esempio 180) rischi di non opacizzare l’unghia ma di limarla e quindi di provocare dei graffi profondi sull’unghia naturale che andranno a compromettere l’adesione del prodotto. La lima grana 180 serve per limare un prodotto artificiale.



  • Prepara e pulisci correttamente la zona del giro cuticole e i laterali perché è una zona dove si formano residui di grasso che rappresentano il nemico principale di qualsiasi trattamento.


Pulizia corretta delle zone sensibili del giro cuticole e i laterali


  • Elimina la polvere di limatura: quando hai terminato la preparazione dell’unghia naturale è importante eliminare l’eccesso della polvere di limatura con un pennello di pulizia e sgrassare la superficie ungueale con il cleaner sgrassatore unghie.
  • Applicazione errata del gel: quando applichi il gel non devi toccare le cuticole e i laterali perché non appena l’unghia cresce e si sposta in avanti entra aria e si forma il sollevamento del prodotto.


Gel applicato erroneamente sull'unghia


  • Controlla la zona di applicazione del prodotto: se carichi troppo prodotto in corrispondenza della zona cuticole, i laterali e il margine libero il gel non regge e si solleva perché sono zone morbide e flessibili, pertanto se applichi troppo gel il peso del prodotto non è bilanciato. Se pensi che mettendo più prodotto in queste zone la ricostruzione duri di più ti sbagli!


Controllo della stesura del prodotto sulle parti flessibili dell'unghia


  • Conoscere i parametri di un’unghia artificiale: è fondamentale capire la struttura di un’unghia artificiale e quindi dove avere l’apice, il lato superiore, il lato inferiore, i laterali, i paralleli, il punto di stress. Se conosci questi parametri sai che non deve essere messo troppo prodotto o limare in modo eccessivo.
  • Fase della limatura: durante questa fase è importante non mettere troppa pressione nella zona della cuticola e i laterali perché sono zone flessibili e se premi in modo esagerato si creano sollevamenti.


Limatura dell'unghia


  • Scegliere il sistema più adatto: in base alla lamina ungueale (normale, debole, resistente) bisogna capire qual è il prodotto giusto da utilizzare in modo tale da evitare problematiche di sollevamenti.
  • Manicure non professionale: se il gel viene applicato da una persona senza una formazione adeguata o senza esperienza nel settore delle unghie, potrebbe esserci una maggiore probabilità di errori nella preparazione dell’unghia o nell’applicazione del gel, il che può portare al sollevamento.
  • Esposizione all’acqua: l’esposizione prolungata all’acqua o all’umidità può indebolire l’adesione del gel alle unghie e causare il sollevamento. È importante indossare guanti di protezione quando si lavora con acqua o sostanze chimiche e asciugare bene le mani dopo averle lavate.
  • Utilizzo di una lampada sbagliata: anche utilizzare una lampada UV LED con una potenza che potrebbe essere bassa per il tipo di prodotto è causa di sollevamento in quanto il gel potrebbe non essere polimerizzato. In questo caso è importante leggere di che tipologia di lampada ha necessità il prodotto per polimerizzarsi e utilizzare quella apposita.
  • Lamano è stata posizionata male in lampada oppure la lampada non è più performante poiché la sua capacità di polimerizzare risulta compromessa. In questo caso è necessario sostituirla con una nuova.


Le soluzioni possibili

Capiamo perfettamente il disagio che si può provare quando il gel delle unghie, che dovrebbe durare fino a 4 settimane, inizia a sollevarsi: è davvero frustrante vedere il lavoro e il tempo dedicato alla manicure andare letteralmente in pezzi. Fortunatamente, esistono diverse soluzioni che puoi provare per rimediare a questo problema e far durare più a lungo il tuo trattamento in gel.

Per questo motivo ti consigliamo di affidarti a personale esperto o se desideri fare le unghie da sola a casa è importante che tu faccia un corso di formazione per avere tutte le nozioni base, in modo tale da evitare di creare danni alle unghie. Non improvvisare a fare una ricostruzione in gel senza avere un minimo di preparazione!

Condividi:
Visita il nostro shop
Articoli Recenti